CompatibilitÓ carceraria
Foto: Manette

 

La compatibilità carceraria del malato solleva questioni medico-legali di carattere generale a particolare.

Le prime comprendono tutto l'iter della diagnosi clinica per l'accertamento dell'esistenza della patologia con i comuni procedimenti diagnostici. L'amministrazione Penitenziaria può avvalersi dell'ausilio di strutture sanitarie regionali per esami particolari non effettuabili all'interno della struttura carceraria (TC, RMN etc etc).

Occorre evitare 2 ordini di errori

  1. il disconoscimento di una patologia che potrebbe essere aggravata dalla permanenza del soggetto in una struttura penitenziaria

  2. L'avvaloramento di una condizione patologica simulata o convalidata da documenti artefatti


 
L'incompatibilità delle condizioni di salute con lo stato detentivo è motivata da 2 fattori:

  1. la salvaguardia della salute del singolo

  2. la tutela della salute degli altri detenuti

Le seconde verranno esaminate nelle pagine successive.


STUDIO MEDICO LEGALE
Tel. (linea 1): 070.2890998
Tel./fax (linea 2): 070.8607414
Dott. Davide Matta (tel. mobile):
349.2863401 - 331.1698183






Dott. Davide Matta